Incontri a tema

 

Ciclo di incontri per conoscere il Tuina pediatrico
Il massaggio pediatrico è una forma specifica di Tuina (manipolazione tradizionale cinese).
È un metodo di trattamento che vanta una tradizione tanto antica quanto l’agopuntura di cui condivide i principi, la fisiologia e la diagnosi.L’utilizzo del Tuina nelle malattie comuni dell’infanzia presenta il vantaggio di ridurre la necessità di intervento del medico, risulta ben accetto al bambino, è di rapida applicazione (circa dieci minuti) e non dipende dall’uso di strumenti particolari.
E’ indicato come sostegno alle terapie convenzionali nelle patologie croniche dal momento che agisce riequilibrando le energie dell’organismo e rinforzando la costituzione, ma è efficace anche per risolvere con rapidità i disturbi più comuni ed è un valido aiuto nelle malattie ricorrenti.Utilizzato quotidianamente regola il sistema immunitario, tonificando le funzioni dell’intero organismo.

I laboratori, attuabili su richiesta, sono condotti da Letizia M. Frailich.
Per informazioni e prenotazioni: 02 39814206 – 331 7800616 – info@tondomondo.it.

Le sue indicazioni principali sono:

  • coliche del lattante, stipsi, diarrea;
  • inappetenza, stanchezza;
  • tosse, catarro, febbre, tonsilliti, otiti;
  • disturbi del sonno, irrequietezza, iperattività;
  • prevenzione delle malattie invernali.

I genitori interessati potranno imparare le tecniche base per intervenire nelle situazioni più ricorrenti, approfondendo i principi fondamentali della Medicina Tradizionale Cinese utili per accompagnare i piccoli durante la crescita.

  1. Introduzione alle tecniche base.
  2. Valutazione e tecniche per i problemi dell’apparato digerente.
  3. Valutazione e tecniche per i problemi dell’apparato respiratorio.
  4. Valutazione e tecniche d’intervento per la febbre.

Portare i bimbi in fascia

Il portare è una pratica antica diffusa in tutto il mondo, i cui benefici sono stati dimostrati da molteplici ricerche scientifiche.
Un bebè portato addosso (baby wearing) piange il 43% in meno, perchè portandolo si risponde anche al suo bisogno di contenimento, relazione e cura!
È un modo diverso per stare bene insieme al proprio bimbo!
Durante l’incontro verranno presentati i diversi supporti per portare (fascia lunga, ad anelli e mei tai), tutti supporti che rispettano la fisiologia del neonato.

L’incontro è condotto da Lara Boriotti, staff Mhug e consulente Babywearing Italia.
Il prossimo incontro sarà mercoledì 22 febbraio 2017 alle ore 10,30.
Prenotazione obbligatoria allo 02 39814206 o scrivendo a info@tondomondo.it.

Perineo: la forza che fluisce dal basso

5 incontri dedicati alla percezione, consapevolezza e uso del Perineo.

Spingendo dolcemente – ho schiuso quella porta – che chiamano mistero…
Yosano Akiko

Il Perineo e il Diaframma Pelvico sono una parte intima e profonda della donna che incarna molteplici aspetti, interessando il piano fisico, emotivo, energetico e spirituale.
È un insieme di fasce muscolari la cui funzione fisica è quella di sostenere e contenere gli organi che si trovano all’interno del Piccolo Bacino. Questo intreccio di fibre è in realtà una porta che mette in relazione, anche emotivamente, l’interno con l’esterno, accogliendo o “dando alla luce”, lasciandosi attraversare.
Vive all’unisono con il Diaframma respiratorio, quindi respira con noi e la qualità della nostra respirazione influenza la qualità del nostro Diaframma Pelvico.
Nella visione simbolica e della pratica Yoga il Perineo è la radice, il sostegno dell’intero essere, l’essere incarnati qui e ora. È la parte connessa all’Energia vitale e alla sua spinta, alla creatività.
Il lavoro corporeo del Perineo è una via per riconnettersi con la forza del femminile e attiva il senso di unità e unicità, portandoci nell’esperienza di un allineamento interno, di non-separazione, in contatto con la nostra profonda natura.
Il lavoro fisico del Perineo mantiene la salute, previene e cura i disturbi legati all’incontinenza, derivanti da una muscolatura debole o eccessivamente rigida (condizioni che spesso si verificano dopo la menopausa o anche dopo il parto), allo scarso piacere nel rapporto sessuale, alla perdita di contatto con se stesse.
Questi 4 incontri intendono educare gradualmente e in modo consecutivo all’attenzione, alla sensibilità, alla percezione fisica del Perineo attraverso semplici esercizi, che coinvolgono innanzitutto il respiro; attivare la consapevolezza attraverso una conoscenza anatomica di base della regione pelvica; sviluppare un processo di cura e ascolto; avviare un risveglio energetico e creativo attraverso la pratica Hara Yoga.
Gli incontri sono anche preziosi momenti collettivi di scambio.

L’attività è condotta da Gita Isabella Fontemaggi e inizierà lunedì 3 ottobre 2016 dalle 18,30 alle 20,30 e venerdì 7 ottobre 2016 dalle 15 alle 17.
Per informazioni e prenotazioni: 02 39814206 – info@tondomondo.it.